sabato 9 novembre 2013

Entità anomale e sconosciute.




Biologicamente parlando, sappiamo benissimo che nel nostro stesso pianeta, esistono creature che non sono ancora state censite, questo articolo non è comunque diretto ad esse, piuttosto ad entità anomale e sconosciute che con molta probabilità, non fanno parte del nostro piano di realtà, ma che tuttavia a volte in modo del tutto inaspettato vi si insinuano, lasciando i testimoni sgomenti ed anche molto spaventati....

Nella rivista XTime di febbraio 2013, dall'articolo di Scott Corrales, sono stati riportati alcuni eventi che cercherò di sintetizzare per voi:

- data 31 agosto 1967  - luogo città di San Luis Patosì 

J.P., guardiano di un cantiere, mentre stava dormendo nella sua baracca, verso le 1,00, fu svegliato da un forte rumore, prontamente si alzò per andare a controllare, davanti a lui si stagliò un essere enorme, con ali altrettanto grandi, era munito di artigli e cercava di spiccare il volo. J.P. spaventatissimo, ritornò alla sua baracca, rannicchiato aspettò l'alba, fino a quando arrivò l'ingegnere supervisore E.R., al quale il guardiano raccontò ciò che era accaduto nella notte.
L'ingegnere misurò le impronte lasciate dalla strana creatura, enormi.
Sul giornale El Sol de San Lui, furono pubblicate le foto di queste orme, e un ricercatore fece in seguito dei calchi di gesso, da cui dedusse che la creatura stesse viaggiando diagonalmente su una traiettoria nord-est-sud-est, vicino ad un recinto di filo spinato a diverse centinaia di metri dal casello autostradale.

La notte seguente, questa creatura alata, tornò nuovamente nel cantiere, non solo era accompagnato da un compagno, ed entrambe lasciarono una grande quantità di impronte. Il guardiano nonostante la paura, li osservò con attenzione, e dichiarò che esse sembravano dirette verso le montagne di San Miguelino, aggiunse un particolare alquanto inquietante: quando le creature avevano preso il volo, la terra aveva tremato.
L'ingegnere, visto i fatti, decise di aumentare il numero dei guardiani, ma nessuno di loro intervenne mai...

Fu appurato in seguito, da controlli ed ispezioni, che queste entità, erano dotate di una forza considerevole, ma non furono trovate mai tracce di piume o di peli.

L'ipotesi formulata sull'articolo di XTIME, è che queste creature potessero essere dei grifoni, ma non credo che si riferisse a questi, il loro peso e la loro stazza, non assomiglia certamente all'enorme mole, accertata e testimoniata dal guardiano, dunque a quali grifoni si riferisce? 

 Forse ai Grifoni mitologici?  dotati di una poderosa mole e forza?

In effetti altre testimonianze furono raccolte il 1 settembre del 1967, da un certo numero di turisti americani, che videro volteggiare sopra le loro teste, strane creature, dotate di una enorme apertura alare.

Oppure potrebbe essere una creatura assolutamente sconosciuta e mai investigata?

Il Gigante

L'articolo non termina qui, continua con altro caso straordinario, legato ad un gigante alto 7 piedi, che bussava alla porta della gente, terrorizzando gli abitanti di Barrio Emajagua. Intervenne la polizia, ma non riuscì a trovare alcuna traccia di questa entità, nonostante ciò, molti abitanti preferirono andarsene, piuttosto che incontrare questo gigante sconosciuto. Alcuni residenti affermarono di aver visto il gigante scendere da una collina, dopo averlo inseguito, egli corse velocemente verso il mare, tuffandosi in modo spettacolare, da allora non lo videro più. 

Gli esseri delle miniere

Dal gennaio 2004, i giornali del Cile e Argentina, cominciarono a riportare articoli su una strana creatura con il corpo a forma di canguro ed un muso simile al lupo, il luogo principale dove si verificarono questi avvistamenti è conosciuto come Cerro C., le cui miniere d'oro abbandonate potevano essere delle tane perfette.

Vi sono state numerose testimonianze, ma questo essere mi pare semplicemente un animale non conosciuto, oppure una mutazione genetica, le cui cause andrebbero verificate.

Sugli avvistamenti degli uomini lupo, vi sono molte testimonianze.

Considerazioni

Personalmente credo che vi siano molte creature biologiche, ancora sconosciute all'uomo, purtroppo dobbiamo anche ricordare che su questo pianeta, vi sono ricerche di ogni tipo, con singolari esperimenti genetici su cavie animali, (e umane?) nonché mutazioni genetiche spontanee, dovute ad agenti tossici ed altamente inquinanti.

Potrebbe essere che qualche creatura mitologica sia realmente esistita e si sia preservata nel tempo? Chissà tutto sommato non possiamo escluderlo al 100%.

L'ultima considerazione....se esistono gli alieni, potrebbe anche essere che esistano creature che ci appaiono assai strane, il fatto che possano provenire da un altro spazio e tempo è legato senz'altro al modo con cui questi esseri riescono a viaggiare...

Noi umani pensiamo di essere soli su questo pianeta, soli insieme a tutti gli animali che ci sono noti, in realtà nascosti all'interno o chissà dove, potrebbero vivere chissà quante altre creature, che magari preferiscono,  con buona ragione, stare ben lontani dal nostro bel mondo civilizzato.....e che noi definiamo "entità anomale e sconosciute".


8 commenti:

  1. Daniela,come certamente anche tu hai notato dopo le loro apparizioni tutte le creature sconosciute alla Scienza sembrano letteralmente scomparse nel nulla e da quel momento non si sono più fatte vedere e gìà questo la dice lunga sul fatto che molto probabilmente le tre storie da tè citate nell'articolo sono semplicemente frutto della fantasia umana.Comunque, ciò non cancella definitivamente il fatto che in questo mondo possano benissimo esistere delle creature non ancora conosciute dall'uomo e quindi non prese in nessuna considerazione dalla nostra Scienza e in questo faccio mio il famoso detto di William Shakespeare che testualmente diceva---- Vi sono più cose nei cieli e sulla terra di quanto l'umano pensiero possa mai immagginare. Buona Domenica,Emilio

    RispondiElimina
  2. Nel caso iniziale, credo che vi sia qualcosa di vero, certo è difficile stabilire l'attendibilità delle testimonianze, ma le orme non credo siano state fabbricate....
    Sono d'accordissimo con ciò che diceva W.S.
    Buona Domenica a te.
    Angie

    RispondiElimina
  3. per quanto riguarda il caso dei grifoni , sono più che sicuro che si trattava di Mutaforma , Uomini che non potendo praticare la magia come le donne , che sono chiamate Streghe , hanno la capacità di trasformarsi in qualsiasi animale , mitologico o reale , basta che il mutaforma stesso sappia come è fatto un determinato animale per poterne prendere le sembianze . ho visto con i miei stessi occhi un mio amico Mutaforma che dato che dovevamo attraversare una montagna , ha deciso di trasformarsi in un drago , simile a quello che aveva visto in un libro 2 giorni prima . basta che loro sappiamo almeno come sono fatti fisicamente delgi animali , mitologici o reali e loro cisi possono trasformare .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto molto affascinante, dico il fatto che tu conosca e sia amico di un mutaforma....possiamo ricollegarci anche allo sciamano?
      Grazie del tuo commento
      Angie

      Elimina
  4. Nn saprei ... Ma questo mio amico mi ha detto che loro anche se sono pochi nel mondo ,sono alleati di altre specie ... Una volta mi ha raccontato di una regina di un'altra razza (mi sembra anche se non ricordo tanto bene ) che lo aveva aiutato a trovare suo fratello che era scappato dal paese tipo 20 anni fa . Gli deve ancora un debito ... Da come mel'aveva scritta sembrava una dea ... Sempre per quel che mi ricordo . Ma non mi ha mai piú parlato di lei ... E io che mi ero tanto interessato... Cavolo, una regina... Non se ne vedono tante in giro .... E tanto meno eterne.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già!!! direi che hai ragione.
      Ciao

      Elimina
  5. ... E bho , non è giusto ... Proprio ieri gli ho chiesto se potevo conoscerla o qualcosa del genere e lui mi ha detto che ero matto a solo osare chiedeere una cosa così .... Tutte le mie speranza sono andate perdute uffa ! -.-'

    RispondiElimina