domenica 16 agosto 2015

Melodia di eterno amore







O cielo, quella luce che sembrava  così vicina,
è invece ancora, così lontana?.

Immersi nelle tenebre dell'oscurità,
 amiamo ...
l'apparente profondo vuoto,
colmo di particelle.

Che stranezza, tutto si illumina, 
s'incendia d'amore,

nulla è come credeva la tua mente,
quando l'amore supera i neri fantasmi,
l'arcobaleno
si estende,

e anima ogni inerzia...

La luce nera  si accende e particelle dorate 
rianimano gli abissi siderali.

Non vi è nulla di alieno,
solo la nostra mente incoerente
divide,

seleziona,
ossessiona il cuore,
crea ombre nemiche,
la guerra...
la malattia,
la morte.

Ciò che è reale
non è frammentato,
non è malato,
non muore mai,
è un'unica melodia di eterno amore.


6 commenti:

  1. Meravigliose parole!!!! Hai creato un ponte sull'eternità... Un abbraccio.
    Irene.

    RispondiElimina
  2. Ovvero...la soma della materia sofferente, sempre alla ricerca (per evolversi) della Luce Divina, ricerca di uno stato evolutivo, che poi sarebbe nient'altro che un ritorno allo stato primordiale. Come dire....si stava meglio quando si stava peggio...
    Un saluto, amiga de mi corazon
    Malles

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo stato primordiale? Non penso proprio amico caro..., non vi è annullamento..., ma ben altro...
      Lo stato primordiale appartiene agli universi ... che nascono e muoiono - meglio si trasformano... Non alla Melodia di Eterno Amore.

      Un abbraccio..

      Elimina
  3. La Melodia dell'Eterno Amore è la Musica di Dio attraverso la quale egli sussurra alla nostra anima parole di Vita Eterna.Emilio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, è così è un dono immenso.
      Ciao grazie

      Elimina