giovedì 6 luglio 2017

Una preghiera per chi si è arresa




Dio che sei Amore infinito,

una creatura non è riuscita a sopportare la vita in questo mondo ostile, la conoscevo, ironia della sorte, si chiamava Beata ed era bellissima, davvero bellissima.

So che ora sarà confusa,  più di prima, per questo mi rivolgo a te con grande fiducia, aiutala, Tu che tutto puoi, senza alcuna limitazione, dalle consolazione e Amore..

Ora lei sta cercando, qualcuno che l'aiuti, e non esiste nessuno più capace del Dio dell'Amore., e dentro al suo Cuore Tu sei, fai in modo che finalmente ti possa scorgere, possa trovarTi, senza riserve, che da quel tragico gesto di resa totale, nasca l'Amore più grande, il miracolo più potente, trasformala in un angelo consolatore, di coloro che non hanno più speranza, e bellissima sarà la sua anima.

Poiché nulla per te è impossibile, io questo ti chiedo,  sono certa che la sua anima è bellissima...

Difendila, dai pensieri accusatori di coloro che ti credono, un Dio che punisce, difendila da coloro che ancora non hanno trovato Te, nel cuore, difendila da ciò che vuole trascinarla alla deriva, persino dal suo stesso pensiero d'orrore, per ciò che ha commesso. Difendila, ed abbracciala...falle conoscere l'Amore Eterno...non lasciarla perire nell'oblio del nulla.

Tu che puoi tutto. Amen.





8 commenti:

  1. Ciao Angie, son di nuovo qua, siamo on line, davvero toccante e pirlamente ritengo che l'Assoluto Amore stia avvolgendo questa creatura, non la sta certo lasciando sola. Un tempo conobbi un prete che invitava alla preghiera per coloro che come Beata si erano arrese, non siamo sole a pensare che L'Amore tutto inglobi. Chi si arrende a mio modesto avviso, non lo fa verso la vita, ma verso il mondo malato. Un caro saluto a questa persona, con grande rispetto ed amore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Irene, anche io penso che sia così-...
      Beata sarà un angelo consolatore....

      Elimina
  2. Figurati, grazie a te per condividere i tuoi sentimenti. Lo spero anche io, c'è bisogno di angeli consolatori, un gran bisogno.

    RispondiElimina
  3. Non è accaduto oggi ma tre settimane fa, spero in una sincera preghiera di tutti coloro che leggeranno, da estendere anche per tutti gli altri che si sono arresi. Spero che nessuno si arrenda più...

    RispondiElimina
  4. Lo spero anche io, mi unisco alla tua accorata preghiera.

    RispondiElimina
  5. Pura Luce.......Ho lasciato il mio vecchio corpo e abbandonato la strada della vita, ho camminato sul sentiero che va verso le stelle e superato la porta che conduce all'Eterno e adesso io sono luce, niente altro che Pura Luce. Ecco cara amica Daniela, questo è la mia preghiera pura e sincera per questa persona e anche per tutti coloro che si sono arresi non alla vita come dice Irene ma a questo mondo malato che nessuno riesce a guarire. Un saluto a te e a Irene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emilio, lei amava la vita infatti.

      Elimina
  6. Ricoambio il saluto, caro Emilio, molte intense le tue parole.

    RispondiElimina