sabato 17 novembre 2012

Reperti impossibili e strani



Uno dei misteri più interessanti per un vero uomo di scienza, sono i reperti impossibili, che sembrano voler smontare tutte le teorie già accreditate dalla scienza ufficiale leggi qui

L'uomo quando è comparso sulla terra? leggi qui , al di là dei falsi reperti, degli errori di valutazione, esistono prove che smentiscono tali convinzioni?

Sembrerebbe proprio di sì, e nell'articolo di Klaus Dona e Reinhard habek  mi hanno particolarmente colpito questi strani ritrovamenti:

Una scarpa nella roccia con trilobite

Nel 1968 il libero ricercatore William Meister, nello stato americano dello Utah, rinvenne l'impronta di una scarpa, ed al suo margine interno una trilobite, un protozoo estinto da tempi remoti, calpestato dal proprietario di quell'impronta, una stranezza inaudita considerando che secondo la scienza quel tipo di protozoo si è estinto circa 350 milioni di anni fa, dunque quell'impronta è veramente antica di 350 milioni di anni? oppure la scienza ha commesso un errore di collocazione nel valutare l'estinzione della Trilobite?

Un dito pietrificato nell'epoca dei dinosauri

Stavolta ci troviamo nei pressi di Glen Rose, nel texas ed il reperto è un dito, ovviamente trasformato in fossile, sottoposto a radiografie hanno accertato la sua appartenenza ad un essere umano, tanto che l'unghia era chiaramente riconoscibile, inoltre gli esami hanno permesso di risalire non solo alle ossa originarie, ma anche al midollo osseo, questo è stato sostituito da minerali naturali, un processo rapidissimo che ha consentito la perfetta conservazione, con la sua pietrificazione.
La stranezza? la datazione del dito, il suo possessore viveva nell'epoca dei dinosauri, o comunque era passato di lì........

La lista dei reperti ritrovati sarebbe molto molto lunga, e certo insinuano dei dubbi naturali sul quando l'uomo sia realmente comparso, forse la scienza ha preso una sonora cantonata, oppure? Esistono altre spiegazioni?

La questione è molto scottante, gli scenari altrettanto...

- Una civiltà già evoluta era qui 350 milioni di anni fa?
- Oppure la terra era visitata da popoli extraterrestri simili all'uomo?
- Oppure qualcuno è riuscito veramente a tornare indietro nel tempo?


L'ipotesi per me più probabile è che il pianeta terra, fosse visitato da popoli extraterrestri, gli stessi che alla fine per qualche motivo l'hanno colonizzata, apportando certe trasformazioni alla vita naturale di allora...

Un'ipotesi per nulla accettabile dalla scienza ufficiale, che ancora è convinta che non esistano gli alieni, o quanto meno che non potrebbero mai arrivare qui.
Anche se in realtà alcuni scienziati con mente aperta, non la rigettano affatto.



8 commenti:

  1. Secondo me sono possibili tutte e tre le opzioni,magari sarebbe affascinante la presenza di una civiltà evoluta in passato, questo si che obbligherebbe molti presunti scienziati ad aprire gli occhi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so, potrebbero essere valide tutte e tre, addirittura interconnesse..., ma gli (molti) scienziati già sospettano da tempo, solo che ci vuole coraggio per andare contro delle teorie e delle supposte conoscenze accreditate.
      Grazie Nick

      Elimina
  2. Io credo sia più probabile la presenza di extraterresti. Effettivamente sarebbe la più "semplice", e per quanto mi riguarda, più affascinante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici!!
      Grazie Lady Simmons

      Elimina
  3. Una teoria abbastanza "coraggiosa" ma mai suffragata dai fatti parla di viaggi nel tempo.
    Potrebbe essere del resto e la scienza ufficiale ha iniziato a parlarne seriamente.
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come teoria è molto coraggiosa ma non impossibile, giustificherebbe l'esistenza di certi oggetti fuori dal tempo.
      Grazie Edu

      Elimina
  4. Cara Angie, tutto, in questa vita che conosciamo, (poco)
    è possibile. Ma andiamo avanti solo per ipotesi, supposizioni , teorie. La scienza come strumento umano
    ha un limite, quello di non sapere o non poter dimostrare realmente i fatti( ci sono sempre dubbi e incertezze)
    In quanto ai ritrovamenti, credere in una civiltà aliena
    mi affascina molto.

    Un caro abbraccio
    Sentimental

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su questo territorio mi trovi completamente d'accordo con te.
      Un abbraccio grande grande a te
      Angie

      Elimina