lunedì 20 maggio 2013

Cantico di un povero cuore mortale







No, no, no

Lui non vi desidera diversi da ciò che siete non punisce e non premia nessuno
piuttosto dona strumenti per comprendere.

Non cercarLo nelle religioni, né in cose già morte e sepolte

ma nella vastità dell'infinito,
e non disdegnare neppure un piccolo atomo...

Lui non sentenzia, non crea inferni
ha donato alle creature
libertà illimitata
non vive in un regno lontano
è ovunque

Se tu pensi che non esista è
solo perché non conosci bene te stesso...

Non vi sono inferni 
punizioni
o vendette.

Lui non è scritto e stampato su alcun libro
antico o recente
le parole degli uomini
sono solo parole.
Non cercarLo nella storia, troverai tracce  di verità su di Lui solo negli esseri più umili.

Non pretende il tuo sacrificio,
ma certo apprezza molto chi è aperto
e si lascia attraversare
dal suo immenso amore,
che non esclude nulla...

Non domina, non impone
non infligge e non determina
"la tua libertà per Lui è sacra"

Non pretende mai qualcosa in cambio
i suoi doni sono gratuiti.
sa che prima o poi capirai,
ha tutto il tempo anzi il non tempo e ti attende come il più fidato
amico.

Non farti ingannare da tutte le parole dette e ripetute, dalle religioni,
dal bene e dal male
dalla luce e dalle tenebre
queste appartengono
soltanto alla umanità.

Lui ha predisposto tutto ciò che andava predisposto
per il nostro lungo e breve viaggio,
nessuno sarà perduto,
neppure colui che appare il più crudele ed indegno degli esseri.

Lui non pretende la tua fede,
al contrario, desidera che tu sappia
che Lui c'è...
e se ti libererai di tutte le fantasticherie,
le favole, e gli inganni millenari 
ascolterai la sua magistrale musica....
i  suoi meravigliosi accordi,
e vedrai le meraviglie del Suo mondo.

Lui no, non è ciò che ti hanno raccontato....
l'Eden non era il suo paradiso per noi e  non era  certo Lui il Dio Crudele.
in realtà paradisi ed inferni sono solo parole,
invenzioni di creature bisognose di premi o punizioni.


Non esiste una definizione, non vi sono certezze, nessuno può descrivere cosa Lui sia.......e quindi è bene  ed importante, che tu sappia che questo è solo un cantico di un umile creatura umana,

che Lo immagina, attraverso il suo povero cuore...., un cuore come il tuo, un povero cuore mortale...

perché mai Nessuno,  potrà  definire chi Lui sia.....


4 commenti:

  1. Questo Canto è pieno d' amore e speranza
    Queste parole nascono da un cuore nobile
    Una fede innegabile verso Colui che E'
    Grazie davvero, Angie

    Passa una buona giornata
    Bacioni
    Senty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Senty, spero che potrà essere di conforto a qualcuno che anche casualmente passa per questo blog.
      Un bacione Angie

      Elimina
  2. Lui è colui che nel suo immenso amore ci fa sentire tutti noi fratelli e sorelle, umani e non umani, figli dello stesso padre e immersi nella luce della sua bontà infinita. Ti ringrazio di cuore per quello che hai scritto. Cordialmente come sempre un saluto, Emilio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Emilio
      Un caro saluto. Angie

      Elimina