sabato 14 dicembre 2013

materia ed energia oscura conoscere





Essere curiosi è fondamentale, ma vi avverto nessuno sa ancora definire cosa siano materia ed energia oscura, gli addetti ai lavori sanno che non solo non sono la stessa cosa, ma addirittura competono l'una contro l'altra.

Siamo immersi in uno straordinario mistero, e probabilmente tanti enigmi che non sappiamo spiegare, potrebbero essere svelati, attraverso la conoscenza di questi due componenti (maggiori) nell'universo.

Oltre la vita che conosciamo o immaginiamo, potrebbe esistere qualcosa di assolutamente fuori dalla nostra logica e conoscenza?, essere consapevoli di questo è importante, per lasciare la nostra visione aperta...., a tutte le possibilità.

Visionate questo sull'energia e materia oscura .


Ringraziamo i ricercatori che dedicano la loro vita allo studio, alla informazione più semplificata a favore di chi come noi non si occupa di queste tematiche...

In futuro spero che questo tipo di studi possa essere una materia normale come la matematica, dalle elementari fino all'università, chiaramente su più livelli, questo per abituare ogni creatura a capire quanto la realtà sia differente da quella che costruiamo nella nostra società.., ma anche per rispettare e apprezzare ogni manifestazione di vita, visibile o invisibile.
La violenza si combatte con la conoscenza.

Per non dimenticare che tutto è connesso e questo, non è un invenzione dei filosofi, o di pochi creativi......

6 commenti:

  1. Ti ringrazio Angie perché vai a cercare notizie di cui pochi parlano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non siamo abituati, ma ti ringrazio io, per la tua comprensione...
      Buona Domenica

      Elimina
  2. Daniela, premesso che i i misteri da svelare per la nostra scienza sono probabilmente ancora tanti e io personalmente credo che anche con tutta la buona volontà e la caparbietà possibile resterà sempre e comunque un qualcosa che non si riuscirà mai e sottolineo mai a svelare per il semplice motivo che esistono e tu lo sai meglio di me delle realtà che trovandosi al di là della nostra comprensione umana non sono accessibili ai nostri studi e alle nostre indagini conoscitive e che sono quindi destinate a non essere mai scoperte.Detto questo, mi trovo d'accordo abbastanza con te sul fatto che colui o coloro che hanno creato tutto noi compresi, hanno anche voluto dare vita a un unico filo conduttore che connette il Creato alla più piccola e umile delle sue creature allo scopo di farci capire che nessuna cosa è abbandonata a se stessa ma ha un suo ruolo nell'applicazione delle leggi che governano l'universo.Infine,appurato comunque il fatto che il cammino della scienza non si deve mai interrompere perchè ciò significherebbe interrompere il nostro processo evolutivo è anche però terribilmente vero che la violenza nasce spesso dall'ignoranza e che la conoscenza può contribuire a debellarla sempre di più.Buona Domenica anche a te,Emilio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emilio, Buona Domenica a te..
      Angie

      Elimina