domenica 22 febbraio 2015

Le infinite possibilità




Eccomi qua, la sognatrice per eccellenza, o "visionaria"...., quella che crede alle mille possibilità, che vi siano vie imperscrutabili per ogni creatura..., che nulla sia vano,  che anche l'esperienza più insignificante, nasconda la "sua stella", l'importante è semplicemente non fossilizzarsi in una unica visione, non affondare la mente nelle sabbie mobili di visioni totalitarie..

Per quale motivo altrimenti ci ritroviamo ad essere così tanti sulla terra e pensate a  chissà quante altre creature vivono su altri pianeti, galassie ed altri universi?

La mondanità così tanto demonizzata è veramente la perdizione dell'uomo che cerca Se stesso? Penso che ogni cosa abbia due volti, è chiaro che la mondanità vive di perenne dualità, e dobbiamo quindi districarci tra falso e  vero, tuttavia anche ciò che è falso ha una sua importante funzione, insinuare nella creatura il " discernimento",  senza di esso non riusciremo mai a compiere il lavoro su noi stessi.

Ritengo quindi, che nessuno dovrebbe mai rinnegare il proprio percorso, anche se in quello stesso percorso, ha compiuto come dire, azioni disdicevoli, o abbia creduto in qualcosa di non vero....,  gli errori a volte possono trasformarsi in grandi maestri, e sappiamo bene che la perfezione non appartiene al territorio umano e sicuramente neppure a quello di creature non terrestri.

Ciò a cui invece non dovremmo mai rinunciare, è lo Spirito di Amore, Lui è il nostro vero salvacondotto, quando Lui ci accompagna in ogni stato, luogo, o esperienza, sapremo in anticipo che trarremo da ogni situazione i pezzi mancanti per comporre il mosaico della verità.  

Non esiste altro scopo nella vita?  Ricomporre la nostra vera identità, non potrà mai essere disgiunto dallo Spirito di Amore, che alberga nel nostro cuore Sacro, anche se spesso affaccendati in tutte altre faccende, non riusciamo a percepirlo in tutta la Sua immensa potenzialità.

Il Potere dell'amore, è talmente grande, da azzerare tutte le difficoltà, in un solo istante, unisce ciò che è a distanza proibitiva, alimenta la nostra vera Essenza, ma anche ciò che serve per raggiungerla, cioè "l'errore". Perverremo ad essa attraverso mille abbagli, illusioni millenarie, nemici esistenti e inesistenti, guidati da quella sacra energia, insita in ogni creatura.

Le infinite possibilità, sono essenziali per ogni creatura, dormiente o sveglia, o sonnambula, sono alimentate sempre ed unicamente dal Potere dell'Amore, che si insinua in ognuna di esse, per garantire un ritorno a Se Stessi, sotto la costante vigilanza della "Grazia Divina".


Buona Domenica a tutti voi.

P.S.:
Lo scalatore " A" di una altissima montagna, quasi giunto alla vetta, si accorse che un altro scalatore "B", sotto di lui una decina di metri, era in grande difficoltà, era rimasto impigliato e non riusciva a liberarsi, lo scalatore "A", provò quasi risentimento per quello che stava accadendo, era quasi giunto alla sua meta, stava vincendo, e ora doveva scegliere se proseguire o aiutare quel povero disgraziato. Ma guardando meglio si rese conto che l'altro stava rischiando grosso, e anche a costo della vita, tornò indietro senza pensarci ulteriormente, poi lo liberò è lo aiutò a risalire.... Capì di avere vinto non una, ma un'infinità di volte.

Ma la storia non finisce qui, no cari lettori, lo scalatore "B", era un chirurgo, uno dei migliori al mondo, che dopo qualche anno, seppe che il suo salvatore versava in gravi condizioni per un problema al cuore, fece di tutto per salvargli la vita, e vi riuscì.

Solo il potere dell'amore vince sempre...


11 commenti:

  1. Sinceramente a me sembra che sono " sognatori , visionari " coloro che credono di poter avanzare senza far uso dell'Amore .
    Tu di certo non fai parte di tale esercito ...
    Mi preme anche sottolineare che il cosiddetto errore é una componente essenziale di qualsiasi processo evolutivo , non soltanto della nostra esistenza terrena - come spieghi bene tu .
    È per continui tentativi che si trova la strada giusta , e sarebbe molto presuntuoso pensare di poterla incontrare , senza prima sperimentarne delle altre ...
    Se ci pensiamo un po' su , non é tanto complicata la visione che offri della realtá .
    È molto logica , molto piú razionale di credere che il Caso sia il padrone dell'Universo, e che il progresso d'ogni creatura sia un evento eccezionale ed indipendente dallo sforzo che intraprende .

    Buona domenica a tutti !

    RispondiElimina
  2. Soprattutto non bisogna mai rinnegare il proprio percorso, anche e che pur sia stato nella vita mondana...

    Le infinite possibilità - quanti siamo sulla terra e su altri pianeti...?
    Grazie Led

    RispondiElimina
  3. ... A chi lo dici , Angie ... ;-)

    RispondiElimina
  4. Ci dibattiamo in ambiti in cui sembra che una presenza arcana agisca con una sottile e sotterranea strategia che causa infinite possibilità per il raggiungimento di caos e disorientamento. Se fossimo solo un pò più coerenti, questo potrebbe risultare uno stimolo per ritrovare unità d'intenti e per ampliare i nostri orrizzonticonoscitivi, ma tantè...

    L'attuale tempo è senz'altro in una fase particolare, un delicato momento per tutti noi, una fase nella quale ci stiamo giocando qualcosa d'importante, non vista (o riconosciuta) dai più.

    Per quanto riguarda la vanità di cui tu parli cara Daniela, questa si trova in buona compagnia con le cose futili e la violenza gratuita che, ai nostri giorni, è di stupida attualità. Tutto questo soffoca quello spirito critico che ci inibisce un'equo giudizio di ciò che è male con ciò che è bene, perdiamo così la misura della semplicità, la quale assomoglia sempre più ad un mondo falso e sempre meno nostro. Un saluto
    Malles

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, lo so Malles, ma penso veramente che il falso serva il vero, che gli errori possano trasformarsi in ottimi maestri...

      Tu sai bene quanta varietà di creature esistano...., e quanto questo mondo stia falsandosi lo sappiamo bene tutti..

      Tuttavia ogni falso percorso può deviare...., chi siamo noi per poter giudicare fino in fondo?

      La vanità..., la mondanità, certo non aiuta molto, ma quanti dopo aver la sperimentata, stanchi e svuotati si rendono conto che non è la giusta via....(lo spirito d'amore può tutto).

      C'è chi ha bisogno di fuochi fatui, di sfolgoranti esperienze...
      per tornare alla semplicità, quando il momento arriverà...

      Lo dici a me di questa attualità...? Lo so bene quanto essa sia terribile..., ma ogni seme deve pazientemente produrre il suo frutto...

      Un saluto a te.

      Elimina
  5. Ciao Angie, non commento sempre ma ti leggo sempre con enorme piacere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nick, in difetto sono io..., non certo tu...

      Elimina
  6. Meraviglioso post e meraviglioso blog, dove condivido ogni tua parola cara Angie...senza l'amore , la vita , il momdo è spento e lo confida una persona che lo ha perso da poco , ma cerca disperatamente di ritrovarlo anche nelle più piccole cose, perchè senza questo spirito è inutile andare avanti.
    Grazie di avermene regalato un po' con questa tua lettura. Mi sono iscritta con piacere sperando in un tuo gradito ricambio!
    Un bacio..grazie!
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. Grazie Nella, appena sarà possibile, tranquilla ricambierò.., grazie di esserti iscritta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti stringo forte e ti inviio un enorme grazie per la tua preziosissima iscrizione..
      Vado a salvare il tuo blog nel roll preferiti!
      Bacio

      Elimina
  8. Ehi!Che sarà mai, il tuo blog mi piace...,c'è tanto amore...

    RispondiElimina