domenica 13 marzo 2011

Spiriti erranti

By X-ray: NASA / CXC / J.Hester (ASU); ottica: NASA / ESA / J.Hester Loll & A. (ASU); infrarossi: NASA / JPL-Caltech / R.Gehrz (Univ. Minnesota)[see page for license], via Wikimedia Commons


Ormai nelle finzione scenica, troviamo spesso temi sulle anime o spiriti erranti, ma cosa sono in realtà  questi spiriti erranti?


Tradizionalmente s'intende per spirito errante, lo spirito di una persona deceduta in modo violento, per suicidio o omicidio,  si dice appunto errante perchè il suo spirito non riuscirà a trovare pace e  fino a che la verità non verrà a galla, e giustizia non sia compiuta.
Questo spirito, invece di oltrepassare la luce e di andare verso altre dimensioni, più consone al suo nuovo stato, si ritrova a vagare in questo mondo e qualche volta riesce ad interagire con i viventi.


In realtà però  sembrerebbe che non solo coloro che morendo hanno subito un profondo trauma, siano destinati a compiere il loro percorso da anime erranti, a questo proposito ho trovato un articolo piuttosto interessante, cliccate qui


E' chiaro che la maggioranza di noi, è piuttosto scettica, molti non credono assolutamente a queste cose, altri le spiegano in modo molto più scientifico, ad esempio considerando questi spiriti erranti  solo potenti energie psichiche che in qualche modo si sono cristallizzate in forme pensiero, anche se  solo soggetti estremamente ipersensibili, sono in grado di captare queste forme pensiero, che però  nulla hanno a che vedere  con il vero spirito della persona che è oltrepassata. In pratica esse sarebbero solo scorie che vagano nell'etere.


Tanto che durante la maggioranza delle sedute spiritiche, sembrerebbe che i medium entrino in contatto proprio con queste forme pensiero, e quasi mai con gli spiriti delle persone scomparse, da sottolineare  che esse possono rivelarsi anche piuttosto dannose, dal momento che hanno necessità di energia per sopravvivere, infatti esse non durano in eterno.


La cosa triste, che tutti questi fenomeni,  non garantiscono affatto che i nostri cari siano salvi in un bellissimo al di là, e non sono garanzie vere  neppure le testimonianze di coloro che ritornano dopo essere deceduti per breve periodo, perchè gli scienziati sostengono che nel momento della morte, il nostro cervello rilascia sostanze particolari che possono dare vita a particolari allucinazioni.


Non c'è nulla da fare, ognuno di noi deve compiere la propria discesa negli inferi, nessuno e niente può dare garanzie e certezze.


Nasciamo, viviamo e prima o poi dovremo affrontare anche la fine del nostro ciclo, quando questo accadrà,  l'esperienza sarà  tutta nostra, non di un altro, neppure dell'essere che amiamo di più in questo mondo.


Sicuramente le esperienze di altri, posso recarci sollievo, e illuminarci,  ma non dobbiamo mai adagiarci sugli allori, siamo sempre noi che dobbiamo raggiungere la nostra consapevolezza, per cui le influenze di altre persone, potrebbero risultare persino controproducenti.
Personalmente sono ottimista, credo che la fisica quantistica, potrà in qualche modo svelare molti misteri sul prima e sul dopo.


Quando entriamo in un territorio così particolare, l'unica cosa che possiamo fare è quella di mantenere un profondo senso critico, ma  nello stesso tempo allargare la nostra capacità di comprensione, è con questo senso  che vi invito a leggere i miei, ed in questo caso gli altrui articoli.

3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  3. Other festivals celebrated in Miami are Ultra Music Festival and Miami
    Film Festival. No more messing about and no plugging in and out your equipment all the time.
    From Mac's to digital turntables and every little thing in among, today's scene is like
    a sci-fi lovers dream, computers everywhere.

    my page; kaskade ultra music festival 2014

    RispondiElimina